Omodeo - Leghe stagno/pimobo

La storia
L'azienda oggi
Brochure
Video
Gallery
QHSE policy
Qualità
Organigramma
Servizi tecnici e assistenza
Laboratorio chimico
Raffinazione materiali
Marcatura laser
Tabella prodotti
Leghe Lead Free
Leghe stagno piombo
Indio e leghe a base di indio
Leghe fusibili
Metalli bianchi
Atripsis
Athermo
Anodi
Fili saldanti
- Fili Micro e No-clean
- Fili Resistann
- Fili Anossistann

Nastri
Preformati
Verghe
Flussanti

Leghe di produzione > leghe stagno/piombo

leghe di stagno/piombo




LEGHE Saldanti Stagno/Piombo

Da tempi remoti per lega saldante si è sempre inteso l’utilizzo di leghe SnPb. In molteplici combinazioni questi due metalli danno origine a leghe con differenti temperature di fusione utilizzabili per le più svariate applicazioni: dalla saldatura di rame per grondaie o tubi per scambiatori di calore, di ferro per i radiatori auto o in applicazioni meccaniche, ai circuiti stampati in elettronica fino alle applicazioni aerospaziali o ad alta tecnologia. Le attuali norme hanno ridotto notevolmente il campo di applicazione di queste leghe per la necessità di ridurre l’inquinamento da Piombo nell’ambiente, solo in alcuni casi sono previste deroghe per utilizzi particolari in campo industriale e comunque sono generalmente ancora utilizzate per produzioni destinate a paesi esteri in cui l’uso del Piombo è ancora ammesso. Nonostante la progressiva diminuzione del loro utilizzo vengono ancora prodotte e commercializzate. Nel campo dell’elettronica le leghe Sn/Pb sono state quasi totalmente eliminate, tuttavia sono ancora in produzione alcune leghe nel seguito specificate:

Fluidonda - Leghe ad alta purezza per bagni ad onda e statici

Le leghe FLUIDONDA sono composte con metalli ad elevatissima purezza e sottoposte a un ulteriore trattamento antiossidante che, oltre ad eliminare l'ossidazione interna al metallo, conferisce una fluidità ottimale e una maggiore resistenza all’ossidazione nei processi di saldatura in bagno fuso.

Caratteristiche

Le leghe di più comune uso prodotte con il marchio FLUIDONDA sono: 63Sn-37Pb; 60Sn-40Pb; 62Sn-2Ag-36Pb; 63Sn-2Bi-35Pb; 50Sn-3Bi-47Pb. Per la sola lega 63Sn-37Pb è attualmente disponibile la lega iperpura FLUIDONDA EXTRA composta unicamente con stagno 99.9% e piombo 99.99% e con limiti di impurità ammesse estremamente bassi, come evidenziato dalla tabella a fondo pagina.


Garanzia di controllo qualità

Su ogni singola unità di prodotto, oltre al marchio, sono impressi il numero della partita di provenienza e il tipo di lega. Su richiesta, gratuitamente, ogni fornitura è accompagnata da copia del certificato di analisi del lotto. Su richiesta, il nostro laboratorio fornisce al Cliente l’analisi di controllo periodico dei suoi bagni di saldatura, mediante spettrofotometria ad emissione (ICP) su 14 elementi. Il risultato certificato evidenzia l'eventuale raggiungimento di livelli di impurità che possono creare problemi nel successivo processo di saldatura.



ELEMENTO

J-STD-006

ISO 9453

FLUIDONDA

Lega tipo C

Lega tipo A

63/37–60/40

EXTRA

Bismuto (Bi)

0,1

0,05

0,04

0,0100

Rame (Cu)

0,08

0,05

0,05

0,0050

Ferro (Fe)

0,02

0,02

0,005

0,0030

Zinco (Zn)

0,003

0,001

0,0005

0,0005

Alluminio (Al)

0,005

0,001

0,0010

Cadmio (Cd)

0,002

0,002

0,0005

Antimonio (Sb)

0,050

0,05

0,0500

0,0050

Arsenico (As)

0,030

0,030

0,0100

Argento (Ag)

0,050

non specificato

0,0100

Nichel (Ni)

non specificato

0,0005

0,0005

Indio (In)

0,1

0,1

0,0010

Totale delle impurità (tranne Sb, Bi, In, Cu)

0,080

0,08

<0,050

<0,010